domenica 14 settembre 2014

Per quanti modi di fare e rifare...La zuppa lombarda




Anche questa volta ce l'ho fatta!...anche questa volta sul filo di lana. Qui, in Friuli Venezia Giulia, vista la temperatura non proprio estiva, si mangia volentieri questa zuppa che scalda il cuore e lo stomaco. Siamo in tante a spignattare nella cucina di Elena con la cuochina, Ornella e Anna. Questa volta ho voluto eseguire la ricetta originale della nonna aggiungendo solo una puntina di peperoncino fresco e il pane fatto da me.



martedì 9 settembre 2014

"Foodblogger alle Terme Euganee" Prima parte





Queste due foto mi sono state gentilmente donate da Anna


Chi mi conosce sa quanta fatica faccio ad esternare sentimenti e parole. Questa occasione, però, merita uno sforzo, anzi non sarà forzato ma un piacere. Avevo già pubblicato un post dove descrivevo la sorpresa e l'orgoglio per essere stata scelta dall'AIFB (Associazione Italiana Food Blogger) a partecipare ad un evento con altre nove blogger. L'associazione offre spesso l'opportunità di partecipare a degli eventi. Questo, in particolare, è stato molto interessante, anche a detta di chi era intervenuto in altre occasioni simili. Siamo stati ospitati dal mercoledì al sabato al Grand Hotel  Terme di Montegrotto; un hotel a cinque stelle (cinque!), gestito dalla famiglia Legnaro-Corso. Qui siamo stati coccolati da tutti. Nonostante fossimo in un luogo di alto livello si respirava aria di casa, sempre fatta con eleganza.

L'evento a cui abbiamo partecipato è stato "Food Blogger in corte Da Ballotta", una gara culinaria a coppie nella bellissima "Antica Trattoria Ballotta"La mia coppia era formata da Anna Gentile e naturalmente da me. Abbiamo usato i prodotti tipici della zona e siamo state giudicate da giudici...molto severi. 
 Questo evento lo descriverò in un prossimo post.

Parlarvi della salutare e curativa acqua delle Terme è semplice. Al briefing del pomeriggio ci hanno fatto vedere un video dove spiegavano come e da dove sgorga l'acqua e da dove prendono il fango. Le acque del bacino di Abano e Montegrotto provengono dai Monti Lessini, nelle Prealpi, attraversano la roccia calcarea arrivando ad una profondità di 3000 metri. L'acqua fa un lungo percorso di circa 80 chilometri per un periodo medio di 25/30 anni. Lungo il percorso si arricchisce di sali minerali giungendo infine agli stabilimenti termali. Qui sgorga alla temperatura di 87°. Oltre all'Acqua termale c'è il fango, proveniente dal lago termale di Arquà Petrarca ed è composto prevalentemente da argilla. Per "maturare", questo fango attraversa un lungo procedimento fisico e biologico che dura mesi. Ora basta "superquark"...non voglio tediarvi con altre descrizioni, ma concludo sfatando il pregiudizio che le terme siano solo per persone di una età "datata". Oltre i trattamenti curativi ci sono i percorsi di benessere. Le Terme Euganee sono adatte anche ai giovani e a tutte le persone che hanno a cuore il proprio benessere.




Vi metto un'anteprima della seconda parte dell'evento. Con orgoglio vi anticipo la foto della cucina dove ho eseguito la mia ricetta.




venerdì 5 settembre 2014

Flan di zucchine


 Se mai c'è stata un'estate è comunque giunta al termine. Mi affretto quindi a sfruttare uno degli ultimi frutti di questa stagione: le zucchine.
Non so più quali ricette inventarmi per esaurire le mie (purtroppo ultime) scorte infinite di zucchine. Queste, in particolare, erano zucchine con il fiore; freschissime; raccolte il mattino...come non usarle subito?! In un primo tempo avevo pensato ad una pasta (mancanza di fantasia), poi ho realizzato che erano troppe e così, senza pensarci su, è nato questo flan che è stato apprezzato da tutti. In realtà ho ritrovato questa ricetta sul mio quaderno; non so nemmeno da dove arrivava; era lì da tempo e da anni mi ripromettevo di provarla. Premetto che ho usato anche i fiori, ma nella ricetta non erano previsti...;-)