mercoledì 1 aprile 2015

Colomba-na

Con questa ricetta auguro a tutti una serena Pasqua
Avrei voluto chiamarla Colombana, ma, essendo un nome di fantasia (già utilizzato, peraltro, da un azienda) la chiamerò colomba-gubana. Ogni anno la propongo con ingredienti diversi. L'anno scorso, ad esempio, avevo dei marron glacè rimasti da Natale e il ripieno, devo dire, ne ha goduto. Quest'anno ho voluto farla quasi come una gubana classica. Sembra difficile, ma non serve altro che un po' di pazienza. L'ho fatta venerdì e ho aspettato di postarla oggi per constatare quanti giorni mantenesse la sofficità. Stamattina l'abbiamo finita ed era ancora sofficissima, mentre una era già "volata" sabato.


venerdì 27 marzo 2015

Spaghetti alla chitarra con fagioli e cozze


Questo sugo nasce da una congiunzione astrale positiva. Potrei definirlo un gustoso riciclo. Una ciotola di fagioli borlotti già lessati, rimasti in frigo; un pugnetto di cozze già sgusciate e del finocchietto selvatico, trovato per caso al mercato in una bancherella di prodotti siciliani. Non da ultimo...la "chitarra" appena arrivata. Devo ammettere che prima di questo preparazione l'avevo già provata, ma non ero rimasta soddisfatta dalla consistenza della pasta. Dopo una lunga conversazione con Tamara, sono arrivata alla perfezione (per così dire). Per le consulenze ringrazio anche Annaferna e Dauly.
Grazie ragazze senza di voi non avrei saputo "suonare", anzi, senza Dauly non l'avrei addirittura  comperato. L' avevo intravista su fb (comprata da Dauly, appunto) e da tanto mi attirava. Mi sono così scatenata fino ad averla. Devo proprio dirlo? Ho fatto un ottimo acquisto.


mercoledì 18 marzo 2015

Garganelli con ragù di soia


Una sorpresa piacevolissima, la scoperta del ragù di soia. Da tempo volevo fare i garganelli a mano; poi, per svariati motivi, rimandavo. Uno di tali motivi era la mancanza della multirotella liscia, che mi ripromettevo sempre di acquistare ma, sempre rimandavo; non ultimo motivo, il costo. L'altro giorno mi sono decisa, complice il fatto di avere in dispensa un pacco di semolato (non semola rimacinata) semi integrale Senatore Cappelli. Mi sono messa all'opera. Ho segnato i quadrati con una doppia (vecchissima) rotella ondulata e ho terminato con una, liscia, da pizza. Devo ammettere che sono rimasta molto soddisfatta anche se, il giorno dopo, ho ordinato la multirotella liscia. Il ragù: una delizia che ha conquistato anche gli onnivori.